Nello spirito Francescano il tema di quest’anno sarà:

“il visibile mostra l’invisibile. Ognuno di noi custode della natura e della bellezza del creato”.

la francescana

Stile

LA BICICLETTA: La bicicletta da corsa deve essere realizzata precedentemente il 1987, con le leve del cambio sul tubo obliquo del telaio. I pedali devono essere muniti di fermapiedi e cinghietti o, per le bici più vecchie, semplicemente come gli originali. Non è ammesso alcun tipo di sgancio rapido, i fili dei freni e del cambio devono passare esterni al tubolare.
Il percorso breve è aperto a biciclette d’epoca da passeggio con freni a bacchetta, a biciclette militari a biciclette da lavoro.

L’ABBIGLIAMENTO: Vi consigliamo di indossare abbigliamento d’epoca o d’ispirazione, ovvero maglie e calzoncini di lana, evitando contaminazioni visive di indumenti e accessori tecnici moderni. Le scarpe dovranno essere preferibilmente vintage di vera pelle traforate con suola di cuoio.

GLI ACCESSORI: Consigliamo a tutti i partecipanti di dare forte attenzione ai dettagli e agli accessori quali: borracce, caschetti, calze, cappellini, occhiali e guanti.
L’unico accessorio moderno che non ci sentiamo di sconsigliare è il casco, che però può essere sostituito da un caschetto in tessuto o in pelle vintage, data la natura non agonistica della manifestazione.